martedì 31 dicembre 2019

Recensione: La città vuota - Elia P. Ansaloni

Ultimo post del 2019! Questo è stato un anno altalenante per me, ricco di cose molto belle, e di altre meno belle, sia nella vita, che anche, in piccolo nel blog (ci siamo un po' arenati con la crescita dei follower, ma visualizzazioni e partecipazione agli eventi hanno ricevuto una schizzata vero l'alto!). Spero che questo 2020 porti tante novità e soddisfazioni: me lo auguro per me stessa ma lo auguro anche a tutti voi, che siate lettori, blogger o persone che siete capitate a caso su questo post.
Io torno ai miei preparativi per Capodanno, ci vediamo il 2 con una recensione della prima, attesissima uscita del 2020! 


TITOLO: La città vuota
AUTORE: Elia P. Ansaloni
COLLANA: Delrai Edizioni
PREZZO (CARTACEO): 16,50€
PREZZO (EBOOK): 4,99€
TRAMA: Modena, 2013. Il cadavere di una ragazza viene ritrovato in piena estate nei pressi del Parco Amendola, tra lo sconcerto e l'incredulità delle autorità e dei suoi vecchi compagni di liceo. Giada non aveva nemici, era una persona ordinaria, dalla vita altrettanto normale. Perciò la notizia passata in Tv sconvolge Lucrezia, subito contattata dagli amici di sempre per discutere insieme delle indagini in corso. Alessandro e Sergio, Ander e Matilde sembrano non essere indifferenti alla vicenda e alle dinamiche che stanno sconvolgendo la loro quotidianità. Mentre la città, afosa e soffocante d'umidità, non riesce a capacitarsi dell'accaduto, i ragazzi riflettono sul lontano 2008, su ciò che successe allora. Che la morte di Giada abbia qualche legame con quella di Federico, affogato per disgrazia la notte della festa dopo la maturità?

venerdì 20 dicembre 2019

Recensione: Evil - V.E. Schwab

Buongiorno. Inizia oggi la stagione natalizia qui sul blog: in realtà la mia libreria è davvero poco natalizia, le storie ambientate in questo periodo dell'anno latitano e di posto per le decorazioni ne ho davvero poco. Anche sul blog è così: tra tesi di laurea e futuri sviluppi del 2020 non ho avuto tempo di curare post ad hoc come facevo anni fa. Tuttavia, vista anche la mancanza di review party fino a gennaio e di altre iniziative ho deciso di consacrare queste due settimane a post arretrati: unboxing, recensioni arretrate e altre discussioni....
Oggi inizio con uno dei miei cavalli di battaglia: le recensioni arretrate! 
Si parla di V.E. Schwab: nel 2020 sentiremo ancora parlare di lei, considerato che a gennaio escono due suoi libri (di cui di uno prenderò parte a una super iniziativa multi-canale) ma oggi vi posto la mia opinione su un suo libro uscito ad ottobre: Evil, edito da Newton Compton


TITOLO: Evil
AUTORE: V.E. Schwab
COLLANA: Newton Compton
PREZZO (CARTACEO): 12,00€
PREZZO (EBOOK): 4,99€
TRAMA: Il destino di Victor è intrecciato a quello di Eli sin dai tempi dell'università, quando la loro comune sete di conoscenza, unita a una sfrenata ambizione, si rivelò fatale. Gettandosi a capofitto in una ricerca sull'adrenalina e le esperienze ai confini della morte, fecero una straordinaria scoperta: a determinate condizioni, è possibile sviluppare poteri soprannaturali. Ma le cose precipitarono... Sono passati dieci anni da allora e Victor è evaso di prigione, determinato a trovare il suo vecchio amico. Eli ha dedicato la vita a cercare di rimediare al loro errore, dando la caccia a chiunque abbia abusato dei poteri soprannaturali. Il sodalizio di un tempo si è tramutato in rivalità e i due arcinemici sono pronti a fronteggiarsi una volta per tutte, mentre all'orizzonte si prospetta uno scontro di forze terribili. Una battaglia che cambierà per sempre il destino del mondo.

mercoledì 18 dicembre 2019

#UBBreadathon: risultati

Buongiorno. Si è conclusa su Instagram la maratona di lettura organizzata insieme ad altre meravigliose blogger (nella fattispecie Giusy di Divoratori di Libri, Leen di Sunflakes, Barbara di Who is Charlie e Martina di Lettrice di Sogni).
Come sarò andata? Ma soprattutto chi saranno i vincitori? Questo ve lo comunicheremo il prima possibile!



La mia #TBR prevedeva 16 titoli ma, un po' perché io sono una a cui le letture piace godersele, un po' perché sono indietro con la tesi e la mia giornata è dedicata a cercare di terminarla entro dicembre (ce la posso fare!) sono riuscita a concludere sei titoli e mezzo, più una rilettura veloce che non è stata considerata nel computo finale.
In particolare ho letto:
  • Young adult: Luna Nera di Tiziana Triana (recensione sul blog)
  • Libro regalato o consigliato: Universum. Cronache dei pianeti ribelli di Giorgio Costa (recensione sul blog)
  • Libro illustrato: Lo sguardo lento delle cose mute di Patrick Rothfuss (recensione sul blog)
  • Libro con meno di 200 pagine: Il battesimo di luce di Natascia Helion Luchetti (ve ne parlerò poi)
  • Libro della #TBR 2019: Evil di V.E. Schwab (ho già la recensione scritta... devo solo pubblicarla)
  • Raccolta di racconti: Omega. Momenti perduti di Licia Oliviero (che sostituisce Language of Thorns di Leigh Bardugo e di cui vi parlerò in futuro)
Nel metre ho riletto l'Ombra del Vento di Carlos Ruiz Zafón e avevo iniziato la Città Vuota di Elia P. Ansaloni che ho concluso ieri. 
Avete partecipato? Cosa avete letto? Scrivetemelo nei commenti!

sabato 14 dicembre 2019

Review Party: L'Ombra del Vento - Carlos Ruiz Zafón

Buongiorno. Generalmente non sono un'amante delle edizioni multiple: cioè, in realtà lo sarei, ma considerato che vivo in un appartamentino microbico, c'è poco spazio già per i miei libri, figurarsi se iniziassi a collezionare cento edizioni differenti.
Tuttavia, sto facendo un pensierino se cambiare la mia copia di L'Ombra del Vento di Carlos Ruiz Zafón, con questa meraviglia targata Oscar Draghi. Non avete ancora letto questo libro? MALE! 
Correte a leggere la recensione!


TITOLO: L'Ombra del Vento
AUTORE: Carlos Ruiz Zafón
COLLANA: Oscar Draghi 
PREZZO (CARTACEO): 25,00€
PREZZO (EBOOK): 11,99€ 
TRAMA: A quindici anni anni dalla prima pubblicazione, Carlos Ruiz Zafón scrive una nuova prefazione al libro. Un'edizione celebrativa, impreziosita dalle fotografie suggestive di Francesc Catalá-Roca, fotografo catalano recentemente riscoperto, che alla Barcellona del dopoguerra ha dedicato fotografie profondamente evocative, ideale controparte del testo di Carlos Ruiz Zafón.
Una mattina del 1945 il proprietario di un modesto negozio di libri usati conduce il figlio undicenne, Daniel, nel cuore della città vecchia di Barcellona al Cimitero dei Libri Dimenticati, un luogo in cui migliaia di libri di cui il tempo ha cancellato il ricordo, vengono sottratti all'oblio. Qui Daniel entra in possesso del libro "maledetto" che cambierà il corso della sua vita, introducendolo in un labirinto di intrighi legati alla figura del suo autore e da tempo sepolti nell'anima oscura della città. Un romanzo in cui i bagliori di un passato inquietante si riverberano sul presente del giovane protagonista, in una Barcellona dalla duplice identità: quella ricca ed elegante degli ultimi splendori del Modernismo e quella cupa del dopoguerra.

venerdì 13 dicembre 2019

Review & Interview Tour: Universum. Cronache dei pianeti ribelli - Giorgio Costa

Buongiorno a tutti. La mia #UBBreadathon procede, a rilento, ma procede: questo romanzo, di cui in realtà non mi ricordo l'obiettivo a cui l'avevo assegnato, si è rivelato, nonostante qualche difetto, una piacevole sorpresa. 
In oltre, questo post sarà particolare, oltre alla recensione contiene infatti un pezzo dell'intervista che abbiamo fatto a Giorgio Costa: se volete leggere l'intervista completa, dovrete recuperare anche le altre recensioni dei blog partecipanti.



TITOLO: Universum. Cronache dei pianeti ribelli
AUTORE: Giorgio Costa
COLLANA: Libri Mondadori
PREZZO (CARTACEO): 19,00€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: È il tuo momento. I ribelli stanno venendo a prenderti. Sei prigioniero su Platox Blu, quando una nave imperiale approda al porto. Cinque anni fa, i monaci Simbeliani hanno ucciso i tuoi genitori e preso il potere. Tu, ancora bambino, sei diventato un loro adepto, ma il tuo sangue non poteva mentire. Ti sei ribellato e loro ti hanno confinato qui, condannandoti ai lavori forzati nelle miniere di pitrite. La tua infanzia dorata sulla luna di Dana è un ricordo troppo lontano e troppo doloroso. Il tuo ultimo saluto con Mira, quando ti ha regalato il ciondolo di Virilio, promessa di un'amicizia oltre i confini dello spazio e del tempo, fa parte di un passato che fino a oggi hai voluto dimenticare. Ma qualcosa sta per cambiare. Le riserve di Virilio, la pietra che permette alle astronavi di immettersi nella Trascendenza e viaggiare per distanze incommensurabili in pochi istanti, si stanno esaurendo. Per la ribellione, questo è il momento per sferrare l'attacco finale all'impero. Tu sei Tom Rivert e tuo padre aveva fatto una scoperta che avrebbe potuto cambiare le sorti di Universum, ma è stato fermato dal diabolico Simbelius. Ora hai una scelta: puoi cambiare il destino di Universum, puoi accogliere la chiamata dei popoli e dei pianeti che si stanno ribellando al governo dispotico di Simbelius, puoi rivedere Mira, i suoi occhi, il suo sorriso. È diventata anche lei una ribelle. Non è più una bambina, ora è una donna. La riconoscerai? E soprattutto: sarai pronto a riconoscere il tuo dono, il tuo potere, per farne il migliore uso? Una vecchia gloria della flotta imperiale, il capitano Denon Makar, è pronto a tuffarsi nel vuoto con te. Con lui, una compagnia della quale fanno parte Yori, un bambino speciale - lo chiamano il figlio del cosmo -, Adelmian, l'ultimo dei Cercanti, e Rathi, un tremeriano, il tuo migliore amico. Un respiro, due, tre. Guardi il cielo stellato, i pianeti. È il tuo momento. Lo sai, lo hai sempre saputo.

martedì 10 dicembre 2019

Review Party: Lo sguardo lento delle cose mute - Patrick Rothfuss

Ciao a tutti. Io sono letteralmente immersa nella mia tesi: quindi la #UBBreadathon sta andando leggermente a farsi friggere. Questo è il secondo libro della maratona di lettura, per l'obiettivo un libro illustrato (ma sarebbe andato bene anche come libro sotto le 200 pagine): Lo sguardo lento delle cose mute di Patrick Rothfuss. 



TITOLO: Lo sguardo lento delle cose mute
AUTORE: Patrick Rothfuss
COLLANA: Mondadori
PREZZO (CARTACEO): 19,00€
PREZZO (EBOOK): 9,99€ 
TRAMA: Sotto l'Università c'è un posto oscuro, che solo poche persone conoscono; una rete spezzata di antichi passaggi e stanze abbandonate. Lì vive una giovane donna, nascosta tra i tunnel tentacolari, al centro di questo luogo dimenticato. Il suo nome è Auri, ed è piena di misteri. "Lo sguardo lento delle cose mute" è un breve e agrodolce scorcio sulla vita di Auri, una storia che, giocosa e inquietante al tempo stesso, offre al lettore la possibilità di guardare il mondo attraverso gli occhi della sua protagonista e di imparare cose che solo Auri conosce. In questo libro ricco di segreti e di misteri, Patrick Rothfuss ci conduce nel mondo di uno dei personaggi più enigmatici de "Le cronache dell'assassino del re" e si collega alle vicende narrate nel secondo volume delle Cronache.

venerdì 6 dicembre 2019

Review Party: Le città perdute. Luna Nera vol. 1 - Tiziana Triana

Ciao a tutti. Oggi vi parlo di un romanzo di cui, secondo me, sentiremo parlare in futuro: il prossimo anno infatti uscirà su Netflix Luna Nera serie tv italiana e di genere fantastico che si ispira proprio alla serie di Tiziana Triana pubblicata da Sonzogno. Concordate anche voi che si tratta di una lettura da non perdere?



TITOLO: Le città perdute. Luna Nera vol 1. 
AUTORE: Tiziana Triana
COLLANA: Sonzogno
PREZZO (CARTACEO): 19,00€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: Italia, Diciassettesimo secolo. Adelaide (Ade), sedici anni, corre e tiene per mano Valente, suo fratello, che è ancora un bambino. Deve scappare da Torre Rossa e dalla casa in cui è cresciuta, perché l'accusa che le pende sulla testa porta dritta al rogo: stregoneria. Già qualche giorno prima, al mercato, avrebbe rischiato di essere linciata, se non fosse accorso in suo aiuto Pietro, un giovane attraente che è appena tornato al villaggio dopo gli studi a Roma. Nella campagna laziale, tra le torri di guardia dismesse dell'esercito romano, boschi frondosi e ruscelli, riparato da un muro di rovi, si nasconde un gruppo di donne che si sussurra pratichino la magia nera. Nessuno sa chi siano né da dove vengano; reclutano e proteggono ragazze come Ade, che la società ha messo al bando. È qui - in un mondo di sole donne, ciascuna delle quali ha una storia avventurosa alle spalle - che Ade e il suo fratellino trovano rifugio e vengono iniziati alle arti del gruppo. A questa comunità femminile in odore di stregoneria danno una caccia spietata i benandanti, capitanati da Sante, il padre di Pietro: una congrega di uomini forti che hanno un solo nemico - le streghe -, e un potente sostenitore - la Chiesa cattolica. Solo che Pietro non crede nelle streghe, e soprattutto si è innamorato di Ade dal primo momento in cui l'ha vista.

giovedì 5 dicembre 2019

Blogtour: Lo sguardo lento delle cose mute - Patrick Rothfuss. L'autore

Buongiorno a tutti. Cosa accomuna Patrick Rothfuss, Gosho Aoyama, George R.R. Martin, Kentaro Miura e Suzue Miuchi. Semplice: tutti nel loro ambito sono anni che portano avanti una saga... senza concluderla!
Se alla Miuchi spetta il primato longevità (è dal 1976 che porta avanti il manga Il grande sogno di Maya) Patrick Rothfuss è l'ultimo arrivato in questo club di refrattari cronici alle conclusioni.
Ma chi è Patrick Rothfuss? Conosciamolo meglio con questa tappa del blogtour a lui dedicato! 



TITOLO: Lo sguardo lento delle cose mute
AUTORE: Patrick Rothfuss
COLLANA: Mondadori
PREZZO (CARTACEO): 19,00€
PREZZO (EBOOK): 9,99€ 
TRAMA: Sotto l'Università c'è un posto oscuro, che solo poche persone conoscono; una rete spezzata di antichi passaggi e stanze abbandonate. Lì vive una giovane donna, nascosta tra i tunnel tentacolari, al centro di questo luogo dimenticato. Il suo nome è Auri, ed è piena di misteri. "Lo sguardo lento delle cose mute" è un breve e agrodolce scorcio sulla vita di Auri, una storia che, giocosa e inquietante al tempo stesso, offre al lettore la possibilità di guardare il mondo attraverso gli occhi della sua protagonista e di imparare cose che solo Auri conosce. In questo libro ricco di segreti e di misteri, Patrick Rothfuss ci conduce nel mondo di uno dei personaggi più enigmatici de "Le cronache dell'assassino del re" e si collega alle vicende narrate nel secondo volume delle Cronache.

mercoledì 4 dicembre 2019

Review Party: Believe it - Christy C

Ciao a tutti. La recensione di oggi riguarda un romanzo che mi ha fatto pensare all'estate, all'amore e... all'Africa. Sto parlando di Believe it di Christy C.


TITOLO: Believe it
AUTORE: Christy C
COLLANA: Selfpublishing 
PREZZO (CARTACEO): 10,40€
PREZZO (EBOOK): 2,99€
TRAMA: Doveva essere una semplice vacanza rilassante, in compagnia dell’amica del cuore.
Greta non avrebbe mai immaginato che si sarebbe innamorata, non solo del posto,la bella ed affascinante Africa,che già una volta era riuscita a rubar le il cuore ma, anche di Karim,un fantastico ragazzo grande come un baobab e dolce come il miele.
Riuscirà la nostra Greta a passare sopra alle mille paranoie, ai pregiudizi e a viversi a pieno le emozioni che si fanno sempre più intense nell’anima e profonde nel cuore.

martedì 3 dicembre 2019

Review party: Finale - Stephanie Garber

Ciao a tutti. E' finalmente arrivato in Italia Finale, ultimo volume della trilogia di Caraval di Stephanie Garber. Sarà riuscita l'autrice a regalare una buona conclusione alla vicenda delle due sorelle Rossella e Donatella? 
Scopritelo nella recensione, senza spoiler da Finale, ma con qualche spoiler sul finale di Legend, il secondo volume. 




TITOLO: Finale
AUTORE: Stephanie Garber
COLLANA: Rizzoli 
PREZZO (CARTACEO): 19,00€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: Sono passati due mesi da quando i Fati sono stati liberati, due mesi da quando Legend ha reclamato per sé il trono, due mesi da quando Tella ha scoperto che il ragazzo di cui si è innamorata in realtà non esiste. Mentre vite, imperi e cuori restano in sospeso, Tella deve decidere se fidarsi di Legend o piuttosto di un ex nemico. Dopo aver scoperto un segreto che ribalta tutta la sua vita, Rossella dovrà tentare l'impossibile per salvare coloro che ama e l'Impero. E Legend dovrà fare una scelta che lo cambierà per sempre. Caraval è finito, ma il più grande dei giochi è appena cominciato. Non ci sono spettatori questa volta, qualcuno vincerà, e qualcuno perderà per sempre.

giovedì 28 novembre 2019

Review Party: In love - Isabelle Ronin

Eccoci di nuovo qui: dopo aver ospitato sul blog i post di approfondimento legati a Red e Always Red vi presento la recensione del terzo volume della serie, In love, lo spin off dedicato a Kara e Cameron. Sarà all'altezza dei precedenti? 



TITOLO: In love
AUTORE: Isabelle Ronin
COLLANA: Mondadori 
PREZZO (CARTACEO): 17,90€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: Eccolo lì, con i suoi penetranti occhi blu e i capelli scuri come Lucifero. Era appoggiato alla parete, irresistibilmente sexy e per questo ancora più pericoloso. Le braccia incrociate sul petto, un leccalecca in bocca
Sgranò gli occhi non appena mi vide e restammo lì a fissarci per quella che mi sembrò un'eternità. Poi... sorrise. Kara Hawthorne sa bene che resistere a un ragazzo del genere sarà complicato. Ma non è tipo da tirarsi indietro di fronte a una sfida, soprattutto se la posta in gioco è la salvezza della propria famiglia. 
Non riuscivo a togliermi la sua faccia dalla testa. E neanche i suoi capelli. Gli occhi. Le labbra. Il suo corpo. Il suo fuoco. Aveva un aspetto così dolce, innocuo, ma in realtà era tranquilla come una bomba a orologeria
Cameron St. Laurent non è per niente intimidito da quella ragazza esuberante e sopra le righe, ma capisce anche quanto possa essere pericolosa. Una come lei potrebbe riuscire a travolgerlo, lasciandolo senza fiato. 
Per Kara e Cameron, due personalità ad alto tasso di infiammabilità, è inevitabile, fin dal primo incontro, avvertire sottopelle una scarica elettrica, eccitante e spaventosa allo stesso tempo. La chimica che esiste tra loro, infatti, è fuori dal comune e incontrollabile. Se solo lui fosse capace di tenere a bada i propri demoni e di mettersi completamente in gioco, forse riuscirebbe a conquistarla, Kara, corpo e anima.
Dopo aver fatto innamorare le lettrici di tutto il mondo con i suoi precedenti romanzi, Isabelle Ronin ci accompagna nei meandri della passione indomabile che unisce Kara e Cameron, i migliori amici di Veronica e Caleb, protagonisti di Red e Always Red.

Review Party: Un piccolo odio - Joe Abercrombie

Buongiorno. Oggi sul blog troverete due post relativi a due romanzi completamente diversi fra loro: il grimdark di Joe Abercrombie e il teen romance di Isabelle Ronin. 
Entrambi hanno strappato la sufficienza ma devo dire che mi aspettavo qualcosa di più. 
Quello di Abercrombie è comunque un inizio molto intrigante per la sua nuova serie (nonostante abbia riscontrato ne Un piccolo odio un po' gli stessi difetti de Il richiamo delle spade). 



TITOLO: Un piccolo odio
AUTORE: Joe Abercrombie
COLLANA: Mondadori
PREZZO (CARTACEO): 22,00€
PREZZO (EBOOK): 11,99€
TRAMA: Savine dan Glokta è la figlia dell'uomo più odiato del regno, l'Arcilettore, a sua volta pronta a diventare la serpe più velenosa degli affari e delle industrie, se questo le garantirà un primato in un mondo in cui sembrano comandare solo gli uomini. Leo dan Brock, il Giovane Leone, attende di essere nominato Lord Governatore per respingere le aggressioni di Crepuscolo il Possente e dei suoi uomini del Nord, ma imparerà che le leggende degli eroi nascondono molte zone oscure, fatte di tradimenti e compromessi. Vick si è unita agli Spezzatori che intendono difendere i lavoratori dalle misure rapaci dei padroni, ma nasconde una decisione presa anni fa, nei gelidi campi di prigionia. Grosso è un veterano di guerra che vorrebbe dimenticare gli orrori degli assedi e la forza micidiale che si annida nelle sue mani tatuate, ma passato e violenza non sono mai troppo lontani. Il vecchio Trifoglio vorrebbe solo starsene seduto a insegnare un po' di arte della spada, ma sarà costretto ad accompagnare e consigliare un manipolo di giovani che lo irridono, e non conoscono la belva che è stato e può ancora essere. Il Principe Coronato Orso deve decidere se sprofondare definitivamente sotto le droghe, le cortigiane e il vino, oppure se mettere la sua intelligenza a servizio d'un sogno più grande, per sé e tutto il reame. I loro cammini si incroceranno e affronteranno una nuova età di tecnologia, potere economico, barbarie e follia, insurrezioni popolari e congiure di palazzo, duelli brutali nel Cerchio di scudi e il ritorno della magia. Sì, perché, se antichi stregoni decidono di allearsi con banchieri e ingegneri, al Nord invece la giovane Rikke scopre di possedere un dono invidiato e maledetto, la Vista Profonda, la capacità di vedere le ombre del passato e gli spettri del futuro. E come deciderà di impiegarla determinerà il destino di tutti. Joe Abercrombie torna al mondo della "Prima Legge" con una saga ambientata alcuni decenni dopo la prima. Vecchi protagonisti cedono il passo a una nuova generazione che si addentra in un mondo ancora più realistico, ironico, brutale e commovente, che riflette e amplifica i drammi della politica attuale.

lunedì 25 novembre 2019

Book Box #3: Fairyloot vs Illumicrate


Era da secoli che non parlavo di qualcosa che non fossero recensioni o review party. Tuttavia, ricordandomi che questo è anche un blog che parla del mondo dei libri, eccomi qui a parlare di una delle mie scoperte del 2019: le bookish box. Un po’ care a dire il vero ma, nonostante tutto, non mi hanno delusa. Nel 2019 ne ho acquistate 5 (in realtà 3, perché una mi è stata regalata per il compleanno e una, l’unica  italiana, la Re-belle box mi arriverà a Natale).
Delle box italiane vi parlerò più avanti, delle americane non ho provato niente, perciò in questo post mi concentrerò sul grande dilemma per tutti gli amanti delle box inglesi: Fairyloot o Illumicrate, quale è meglio.
Ps: le foto sono prese dal proilo Instagram del blog, @silvia_hookingbooks. Lì trovate anche gli unboxing delle altre box che ho preso, oltre a tante altre foto in tema libroso. 



BOX
Non c'è una risposta univoca, dipende dal mese.
Generalmente, guardando gli unboxing degli ultimi due anni, la FairyLoot ha degli oggetti più utili o più carini, ma non è sempre vero: per quanto mi riguarda, delle quattro box che ho acquistato, quella che mi è piaciuta di più è una Illumicrate e quella che invece mi ha deluso di più una Fairyloot. Secondo me il segreto è acquistare una box di cui si aspetta o il libro o un oggetto che è già stato rivelato: se si sceglie solo per il tema o i fandom, c'è il rischio di rimanere delusi.
Per quanto riguarda il costo, si equivalgono abbastanza: circa 40€ a seconda del cambio euro-sterlina. Non pochi, certo, però c'è da dire che anche le box italiane (ad esclusione della Re-belle) costano 40€.

mercoledì 20 novembre 2019

Segnalazione e Cover Reveal: Believe it - Christy C.

Ciao a tutti. Ci tengo a ribadire una cosa, visto che continuano ad arrivarmi mail: ho deciso da quest'anno di non dedicarmi più a segnalazioni. Non sono post che mi è mai piaciuto creare, e, da quest'anno, ho preferito dare la priorità a recensioni e review party (non tutti, mi riservo sempre la possibilità di scegliere, anche perché se so già che una cosa non mi piacerà, che senso ha pubblicare una recensione negativa per pubblicizzarla?)
Qui vedete una segnalazione e un cover reveal, ma fanno parte di un evento organizzato per un review party: la mia recensione la troverete i primi giorni di dicembre. 



TITOLO: Believe it
AUTORE: Christy C
COLLANA: Selfpublishing 
PREZZO (CARTACEO): 10,40€
PREZZO (EBOOK): 2,99€
TRAMA: Doveva essere una semplice vacanza rilassante, in compagnia dell’amica del cuore.
Greta non avrebbe mai immaginato che si sarebbe innamorata, non solo del posto,la bella ed affascinante Africa,che già una volta era riuscita a rubar le il cuore ma, anche di Karim,un fantastico ragazzo grande come un baobab e dolce come il miele.
Riuscirà la nostra Greta a passare sopra alle mille paranoie, ai pregiudizi e a viversi a pieno le emozioni che si fanno sempre più intense nell’anima e profonde nel cuore.

martedì 19 novembre 2019

Review Party: La prima legge - Joe Abercrombie

Buongiorno a tutti. Oggi una recensione 3x1: vi parlo infatti della trilogia di Abercrombie, La prima legge, che è stata ripubblicata e ritradotta da Mondadori, nonché pubblicata insieme al primo volume della trilogia sequel, Un piccolo odio, di cui però vi parlerò a fine mese. 
Ho deciso di organizzare la recensione parlandovi singolarmente di ognuno dei volumi che costituiscono la serie, ovvero Il richiamo delle spade, Non prima che siano impiccati e L'ultima ragione dei re.



TITOLO: La prima legge
AUTORE: Joe Abercrombie
COLLANA: Oscar Titan
PREZZO (CARTACEO): 28,00€
PREZZO (EBOOK): 14,99€ 
TRAMA: Logen Novedita è un guerriero in fuga dal Nord di cui è stato il campione idolatrato tanto dai nemici che lo vorrebbero morto come dagli amici che farebbero meglio a crederlo tale. Perché dentro di lui si annida il Sanguinario, un'ombra per cui orrore, fuoco e morte sono un banchetto al quale invitare tutto e tutti. Glokta l'Inquisitore trascina il proprio corpo torturato nei palazzi del potere, investigando su una cospirazione in grado di ribaltare l'ordine costituito. Il giovane Jezal dan Luthar, che forse si accontenterebbe della propria bellezza, sfacciataggine e abilità nella scherma, scoprirà che qualcuno nutre grandi e pericolosi progetti per lui. Il Maggiore West deve lottare contro la propria sorella, l'idiozia delle gerarchie militari, e la costante feroce emicrania. Nelle vene della misteriosa e intrattabile Ferro Maljinn scorre sangue di demone, e una sete di vendetta che minaccia di travolgere un Impero. I loro cammini sono destinati a incrociarsi nella guerra che chiude le sue fauci sull'Unione da Nord a Sud, mentre alle ombre del passato e ai sortilegi si sommano le nuove, devastanti forze dell'oro e della tecnologia. Con questo affresco, ricco di pathos e umorismo nero, che comprende rovine ciclopiche e bettole, schermaglie politiche e duelli brutali in un cerchio di scudi, mercenari e prostitute, regine e banchieri, Joe Abercrombie ha portato il fantasy verso nuovi confini, capaci di fondere J.R.R. Tolkien e i noir americani, il realismo di G.R.R. Martin e l'ironia citazionista di Tarantino.

lunedì 18 novembre 2019

Una nuova iniziativa per voi: #UBBREADATHON

Il 2019 sta finendo e, da lettrice, mi ritrovo una pila di libri acquistati e mai letti.
Alcuni riuscirò a recuperarli il prossimo anno, altri... finiranno a prendere polvere sullo scaffale, come succede tutti gli anni.
Per smaltire un po' di questi libri accumulati e mai letti insieme ad altre fantastiche blogger, Giusy, Barbara, Elena e Martina, abbiamo pensato di organizzare una readathon: la United BookBloggers Readathon, da qui in poi abbreviata tramite l'hashtag #UBBreadathon, che troverete anche nei social.

sabato 16 novembre 2019

Recensione: L'ultimo bacio - Bianca Marconero

Buongiorno. La recensione di oggi riguarda l'ultimo romanzo di una delle mie autrici preferite, quella le cui iniziali sono BM e di cui ho letto tutto i libri.
Avete capito di chi si tratta?
Basta fare un salto nella pagina recensioni per vedere la lunghissimissimissimissimissima lista di recensioni che stanno sotto il suo nome.
Non l'avete ancora capito?
Stiamo parlando di Bianca Marconero e del suo ultimo lavoro, l'ultimo bacio (ma Muccino non c'entra nulla XD) uscito ieri e che trovate su Amazon. 


TITOLO: L'ultimo bacio
AUTORE: Bianca Marconero
COLLANA: Selfpublishing
PREZZO (CARTACEO): 14,90€
PREZZO (EBOOK): 2,99€
TRAMA: Alex e Alice non lavorano più insieme. Dopo l’ultimo licenziamento, le loro strade si sono divise.
Sono trascorsi nove mesi e Alice tenta di tenere insieme i pezzi della sua vita, si barcamena tra mille lavori e cerca di andare avanti. Ma pensa ancora ad Alessandro.
Sono trascorsi nove mesi e Alessandro ha preso le redini del progetto internazionale del Gruppo Francalanza Visconti, dirige la nuova sede di Parigi e ha una relazione stabile con Carlotta, una ricca ereditiera indicata da tutti come la sua compagna ideale. Ma pensa sempre ad Alice.
Sono trascorsi nove mesi e tutto è pronto per il matrimonio di Emilia e Fosco, la location è stata scelta, gli inviti mandati e la chiesa addobbata.
Sono trascorsi nove mesi e per Alex e Alice, entrambi testimoni degli sposi, è venuto il momento di rivedersi.
Nella cornice da sogno di un antico monastero sul lago di Como, tra balli mancati e un duello di sguardi, si delinea un accordo imprevisto: scambiarsi un ultimo bacio e poi ognuno andrà per la sua strada.
Ma un bacio tra due persone che si vogliono ancora, nonostante proclamino di non volersi affatto, non potrà mai essere l’ultimo.
Soprattutto se il destino trama e li porta a lavorare per l’ennesima volta uno accanto all’altra nella città più romantica del mondo.
Ma è davvero possibile capirsi, quando il passato minaccia di tornare? E come si può trovare il perdono quando emerge un segreto in grado di separarli per sempre?
Tra una salita sulla butte di Montmartre una passeggiata ai giardini del Lussenburgo, tra serate all’Opéra Garnier e shopping sulla rive gauche, Alex e Alice avranno la loro occasione per scoprire il vero significato dell’ultimo bacio.

giovedì 14 novembre 2019

Review Party: Delicato è l'Equilibrio - Alice Chimera

Buongiorno a tutti. Oggi è stata una giornata iniziata nel modo storto. Senza dilungarmi troppo, ora che sembra che le cose vadano meglio, vi lascio questa recensione di Delicato è l'Equilibrio di Alice Chimera, un interessantissimo fantasy italiano ambientato a Pisa (città che scatena in me diversi ricordi, alcuni positivi, altri meno...)



TITOLO: Delicato è l'Equilibrio
AUTORE: Alice Chimera
COLLANA: La Ponga Edizioni
PREZZO (CARTACEO): 16,90€
PREZZO (EBOOK): 4,49€
TRAMA: L'Equilibrio è la legge, il meccanismo che fa funzionare la realtà, grazie a un complesso sistema di pesi e contrappesile cui regole sono scritte nell'essenza stessa delle cose. Ma l'Equilibrio è delicato, e basta poco a comprometterlo.
Nina lo sa, perché è una lucubrante, una persona molto speciale, come ce ne sono poche al mondo, incaricata di preservarlo a ogni costo, facendo in modo che il conto dei vivi e dei morti continui a tornare, mentre aiuta le anime dei trapassati ad accettare il loro destino.
Nina però è stanca, e cerca qualcuno che prenda il suo posto.
Questa persona è Laura, una giovane lucubrante a malapena consapevole della sua natura, e del tutto ignara delle minacce che si profilano sul suo cammino.

lunedì 11 novembre 2019

Recensione: Ninth House - Leigh Bardugo

Ciao a tutti. Oggi vi parlo di Ninth House, l'ultimo libro di Leigh Bardugo, uscito in inglese a ottobre e che verrà tradotto in italiano da Mondadori nei primi mesi del 2020. 
Non è un libro per tutti: ci sono scene esplicite, di violenza, anche sessuale, ed è comunque destinato ad un pubblico adulto, ma se sapete già che il genere fa per voi, sono sicura che saprete apprezzarlo. 
Leigh Bardugo è sempre una garanzia! 


TITOLO: Ninth House
AUTORE: Leigh Bardugo
COLLANA: Gollancz
PREZZO (CARTACEO): 16,45
PREZZO (EBOOK): 7,46
TRAMA: The mesmerising adult debut from Leigh Bardugo. A tale of power, privilege, dark magic and murder set among the Ivy League elite. Alex Stern is the most unlikely member of Yale's freshman class. A dropout and the sole survivor of a horrific, unsolved crime - the last thing she wants is to cause trouble. Not when Yale was supposed to be her fresh start. But a free ride to one of the world's most prestigious universities was bound to come with a catch. Alex has been tasked with monitoring the mysterious activities of Yale's secret societies - societies that have yielded some of the most famous and influential people in the world. Now there's a dead girl on campus and Alex seems to be the only person who won't accept the neat answer the police and campus administration have come up with for her murder.
Because Alex knows the secret societies are far more sinister and extraordinary than anyone ever imagined.They tamper with forbidden magic. They raise the dead. And, sometimes, they prey on the living . . .

venerdì 8 novembre 2019

Review Party: L'impero delle tempeste - Sarah J Maas

Ciao a tutti! Ieri sono riuscita a dare l'ultimo dei miei esami universitari (anzi, in realtà mi manca ancora un progetto, ma non lo contiamo ancora...) quindi mi è rimasto un unico grande obiettivo: la tesi. Intanto che io cerco disperatamente di far girare dei codici, vi lascio la mia lunghissima recensione a L'impero delle tempeste di Sarah J. Maas- Perché credetemi, c'è tanto da dire su questo romanzo!


TITOLO: L'Impero delle tempeste
AUTORE: Sarah J Maas
COLLANA: Oscar Mondadori
PREZZO (CARTACEO): 17,00€
PREZZO (EBOOK): 7,99€ 
TRAMA: La lunga strada dall'omicidio al trono è appena cominciata per Aelin Galathynius, l'ultima discendente della sua casata, la principessa perduta di Terrasen che in molti conoscono come Celaena Sardothien. I regni di Erilea stanno andando in frantumi attorno a lei. Per salvare coloro che ama dalle forze dell'oscurità, dovrà allearsi con i suoi nemici. Mentre la guerra incombe all'orizzonte, l'unica speranza di salvezza risiede in una tenace ricerca che potrebbe mettere fine a quanto Aelin ha di più caro.

mercoledì 6 novembre 2019

Review Party: Dracula! - Bram Stoker (Oscar Draghi)

Buongiorno,. Domani ho un esame importante all'università, fatemi gli in bocca al lupo.
Intanto vi lascio una recensione particlare, in un classico uscito in una nuova edizione proprio nel periodo di Halloween: si tratta di Dracula di Bram Stoker, qui uscito per Oscar Draghi con tanti contenuti extra!


TITOLO: Dracula!
AUTORE: Bram Stoker
COLLANA: Oscar Draghi
PREZZO (CARTACEO): 25,00€
PREZZO (EBOOK): /
TRAMA: «Dracula», archetipo delle infinite storie di vampiri narrate dalla letteratura e dal cinema, mette in scena l'eterna lotta tra il Bene e il Male, tra la ragione e l'istinto, tra le pulsioni più inconfessabile e il perbenismo non solo vittoriano. Una storia scaturita dall'inconscio ed entrata in tutti i nostri incubi che questo volume presenta insieme ad altri testi, di Stoker o di altri autori, che rendono conto dell'eccezionale "vitalità" dei non-morti.