martedì 25 settembre 2018

Recensione: Per lanciarsi dalle stelle - Chiara Parenti

Ciao a tutti! La recensione di oggi riguarda un romanzo di un'autrice italiana che stimo parecchio, Chiara Parenti. Ho recensito le sue prime opere, romanzi brevi editi da Youfeel, mi hanno tutti divertiti parecchio, ma come se la caverà con un romanzo più nei canoni del genere?


TITOLO: Per lanciarsi dalle stelle
AUTORE: Chiara Parenti
COLLANA: Garzanti
PREZZO (CARTACEO): 16,90€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: "Fai almeno una volta al giorno una cosa che ti spaventi e vedrai che troverai la forza per farne altre". Sono queste le parole che Sole trova nella lettera che la sua migliore amica le ha scritto poco prima di ripartire per Parigi, subito dopo l'unico litigio della loro vita. Quel litigio di cui Sole si pentirà per sempre, perché non rivedrà mai più Stella, la persona più importante per lei. Sole non smette di guardare quel foglio perché, anche se ha solo venticinque anni, non c'è nulla di più difficile per lei che superare le proprie paure. Sa che, se le tiene strette a sé, non c'è nulla da rischiare: il lavoro sicuro per cui ha rinunciato al sogno di fare l'università; il primo bacio mai dato perché è meno pericoloso immaginarlo tra le pagine di un libro che viverlo realmente. Ma ora Sole non può più aspettare. Lo deve alla sua amica. Così per cento giorni affronta una paura alla volta: dal lanciarsi con il paracadute al salire sulle montagne russe; dall'attraversare un bosco sotto il cielo stellato al fare un viaggio da sola a Parigi. Giorno dopo giorno, scopre il piacere dell'imprevisto e dell'adrenalina che le fa battere il cuore. A sostenerla c'è Samanta, un'adolescente in lotta con il mondo che ha paura persino della sua immagine riflessa. Rivedendosi in lei, Sole prova a smuovere la sua insicurezza e a insegnarle ciò che ha appena imparato: è normale avere paura, quello che serve è solo un unico, singolo, magnifico istante senza di essa. Ma c'è un unico istante che Sole non è ancora pronta a vivere. L'istante in cui deve confessare la verità al ragazzo di cui è da sempre innamorata. Una prova più difficile di tutte le altre. Perché anche l'amore può vestirsi d'abitudine e confondere. E per amare davvero bisogna essere pronti a mettersi in gioco. Perché persino i sogni possono cambiare quando sono solo una favola. Dopo il successo della Voce nascosta delle pietre, Chiara Parenti regala ai suoi lettori un nuovo romanzo che ci insegna a guardare dentro noi stessi. Una storia sull'importanza di assaporare ogni attimo, di non perdere le occasioni della vita. Una storia sull'amicizia che quando è sincera scava dentro anche se fa male. Una storia sul coraggio di guardare oltre la paura per toccare le stelle.

domenica 23 settembre 2018

Gruppo di lettura: L'assassina e il deserto - Sarah J. Maas

Ciao a tutti! Eccoci qui per la terza tappa del gruppo di lettura dedicato a La Lama dell'Assassina, raccolta di novelle prequel incentrate sul personaggio di Celaena Sardothien, protagonista de Il trono di ghiaccio. 


TITOLO: La lama dell'assassina
AUTORE: Sarah J. Maas
COLLANA: Mondadori Chrysalide
PREZZO (CARTACEO): 12,50€
PREZZO (EBOOK): 7,99€
TRAMA: Celaena Sardothien è la più micidiale sicaria del regno. Lavora per la Gilda degli Assassini, ma in realtà non obbedisce a nessuno e non si fida di nessuno. Inviata in una serie di missioni nei luoghi più pericolosi, dalle Isole Morte al Deserto Rosso, Celaena inizia ad agire senza rispettare gli ordini del capo della Gilda. Ma dovrà rischiare tutto per rimanere viva... Il prequel della saga de "Il trono di ghiaccio": cinque nuove avventure raccolte per la prima volta in volume con il racconto inedito "L'assassina e la guaritrice".

mercoledì 19 settembre 2018

Review Party: Mal che vada ci innamoriamo - Mary G. Baccaglini

Ciao a tutti. Secondo (ed ultimo) review party della settimana: cambiamo totalmente genere e ci tuffiamo nel romanzo di esordio di Mary G. Baccaglini, Mal che vada ci innamoriamo, che ho letto durante la sessione d'esame e che si è sorprendentemente rivelato un ottimo antistress! Complimenti all'autrice (solo per questo meriterebbe cinque stelle... ma la valutazione reale non è lontana dal voto massimo)



TITOLO: Mal che vada ci innamoriamo
AUTORE: Mary G. Baccaglini
COLLANA: Garzanti 
PREZZO (CARTACEO): 16,90€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: Allegra è convinta di sapere tutto sull'amore. Per lei non è quella entità misteriosa capace di far passare notti insonni o giorni a guardare il mondo attraverso lenti rosa. Per lei l'amore è solo una delle tante cose che possono succedere nella vita. Forse per questo riesce ad avere la giusta lucidità per rispondere alle lettere che le donne le scrivono sulla sua rubrica le «Storie possibili». Se al primo appuntamento un uomo dice una frase piuttosto che un'altra, Allegra è in grado di mostrare i tre scenari che possono avverarsi e quindi se sarà «vissero felici e contenti», «mi accontento ma sono felice» o «una tragedia su ogni fronte». Ma tanto Allegra è brava a dispensare verità sull'amore, tanto è negata con sé stessa. Il suo cuore è lì, messo al sicuro in una botte di ferro. Fino a quando il giornale per cui lavora la licenzia e Allegra si ritrova a trent'anni disoccupata e a condividere un monolocale. Il futuro le sembra oscuro. Eppure le sue amiche sanno qual è la soluzione: è arrivato il momento di fare la sua lista dell'uomo perfetto e cercare anche per lei l'anima gemella, mettendo da parte la carriera. Appuntamento dopo appuntamento, però, Allegra colleziona solo disastri e si convince sempre di più che i sentimenti non facciano per lei. Ma la strada che porta alla felicità è lunga e tortuosa e Allegra deve avere il coraggio di ammettere che nessuno sa davvero tutto sull'amore. Perché l'amore è imprevedibile, non ha regole. Sbaglia, devia, torna indietro. E bisogna lasciarsi andare e accettare che siamo fatti anche di baci, di abbracci e di carezze.

martedì 18 settembre 2018

Review Party: Invictus - Ryan Graudin

Salve! Ieri sono iniziate le lezioni: è l'ultimo semestre per me e ho le farfalle nello stomaco. Anche a leggere questo romanzo mi sono venute le farfalle nello stomaco: Ryan Graudin, l'autrice di Wolf, è tornata con un nuovo romanzo e un nuovo protagonista, ed è più agguerrita che mai!



TITOLO: Invictus. Il ragazzo nato fuori dal tempo 
AUTORE: Ryan Graudin 
COLLANA: Mondadori Chrysalide 
PREZZO (CARTACEO): 19,00€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: Farway Gaius McCarthy non è un ragazzo come gli altri. Tutti lo considerano uno strano prodigio. Figlio di una viaggiatrice del tempo del 2354 d.C. e di un gladiatore dell'Antica Roma, la sua esistenza è un evento straordinario che al contempo distorce e infrange le leggi della natura. Perché Far è nato fuori dal tempo. Ostinato, inquieto, dall'animo indomabile, il ragazzo fin da bambino ha un unico incontenibile desiderio: vivere l'esperienza frastornante di tuffarsi in epoche sempre diverse e provare quel miscuglio di vertigine, shock e déja-vu che solo incontrare la storia faccia a faccia può dare. Per questo studia per seguire le orme materne e diventare un documentatore, un viaggiatore del tempo che, per conto del governo, viene spedito nelle epoche passate a osservare e registrare gli eventi storici. Subito dopo aver fallito, inspiegabilmente, l'esame finale del corso, Far viene contattato da un trafficante di opere d'arte che gli offre la possibilità di continuare a inseguire il suo sogno. Il ragazzo avrà a disposizione una macchina del tempo e, davanti a sé, secoli e secoli da esplorare. In cambio però dovrà mettere in piedi una squadra con la quale viaggiare clandestinamente di epoca in epoca per rubare oggetti e manufatti preziosi. Un anno dopo, durante l'ennesima missione, dopo essere rimbalzati dall'Europa nazista all'America selvaggia di Davy Crockett al Vaticano michelangiolesco, Far e la sua squadra incappano in Eliot, una solitaria ragazza dalla pelle chiarissima e dalle origini misteriose che metterà in discussione l'esistenza stessa del ragazzo e di lì a poco trascinerà lui e i suoi amici in una missione pericolosissima nell'Antica Roma, dove la storia di Far ha avuto inizio. Una corsa disperata contro il tempo per impedire che il mondo si spenga. E con esso qualsiasi speranza per il futuro.


domenica 16 settembre 2018

Aspettando il Festival Romance Italiano 2019: il comunicato stampa

Buon pomeriggio. Il 2019 italiano sarà ufficialmente l'anno del romance: saranno ben due i grandi eventi nella penisola che omaggeranno questo genere, e il primo è 100% italiano. Stiamo infatti parlando del Festival Romance Italiano, per gli amici FRI2019, che si svolgerà a Milano il 29 giugno. Sperando ovviamente di esserci (purtroppo per me Milano non è il massimo della praticità) vi lascio il comunicato stampa ufficiale, con le prime, utilissime informazioni sul festival. Sperando, il prossimo anno, di trovarci tutti a Milano! 


Questo evento made in Italy nasce dall’idea di far riscoprire il fascino del Romance Italiano. In collaborazione con il Rumore dei Libri, blog letterario, Kinetic Vibe, agenzia nazionale e internazionale di eventi, e la sponsorizzazione del comune di Milano, con la presente vi presentiamo e vi informiamo che il festival si svolgerà il 29 giugno dalle 10:00 alle 18 presso Nh Congress di Assago-Milano.
Il Festival si svolgerà con la presenza di oltre 150 autori alcuni tra i più famosi in Italia, editi da grosse case editrici, e autori noti nel Self Publishing.  Questi autori svolgeranno un firma copie cumulativo, interviste e molto altro. All’evento parteciperanno editori di medio livello, un libraio che fornirà i libri, modelli presta volto delle copertine delle autrici confermate, alcuni volti noti della Tv (reality).
Internamente ci saranno Giveaway, lotterie, contest, con premi associati alla letteratura.
Entro fine di settembre saranno comunicati i prezzi dei biglietti e il link di vendita.
I biglietti saranno limitati causa spazio.