sabato 17 novembre 2018

Blogtour: Tempesta di Guerra - Victoria Aveyard. Mare Barrow: la sua storia

Buongiorno a tutti. Nella tappa di oggi del blogtour dedicato a Tempesta di Guerra, l'ultimo romanzo nella quadrilogia di Regina Rossa di Victoria Aveyard, ci concentreremo sulla protagonista dell'intera serie, Mare Barrow. Ho strutturato la tappa in modo da non eccedere negli spoiler: la parte "prima della serie" è spoiler free, per tutti coloro che sono curiosi e vogliono iniziare auella saga, "Regina Rossa" contiene spoiler dal primo volume, "Spada di Vetro" dal secondo e "Gabbia del Re" dal terzo. Tranquilli: non ho inserito spoiler dal quarto volume!



NOME: Mare
COGNOME: Barrow
RAZZA: Novisangue
ETÀ: 18
LUOGO DI NASCITA: Palafitte (Regno di Norta)
OCCHI: Castani
CAPELLI: Castani
SEGNI PARTICOLARI: capacità di controllare i fulmini e l'elettricità 

lunedì 12 novembre 2018

Blogtour: Sei il mio danno - Jamie McGuire. Recensione

Ciao a tutti. Si conclude oggi il blogtour dedicato a Sei il mio danno di Jamie McGuire con la recensione del romanzo. Mi sarà piaciuto o ci sarà qualche aspetto da migliorare?



TITOLO: Sei il mio danno
AUTORE: Jamie McGuire
COLLANA: Garzanti
PREZZO (CARTACEO): 17,60€
PREZZO (EBOOK): 6,99€
TRAMA: Capelli color miele e sguardo impenetrabile, Darby Dixon ha tutta l'aria di essere una ragazza decisa e risoluta. In realtà, sta fuggendo dalle braccia di un uomo che non l'ha mai amata davvero e non vede l'ora di ricominciare da capo il più lontano possibile da lui. Ma adesso che è arrivata al Colorado Springs Hotel, dove lavora come receptionist, si rende conto che per lei il destino ha in serbo altri guai. E questi guai hanno un volto, quello di Scott "Trex" Trexler, noto per il suo fascino irresistibile, che fa innamorare tutte le ragazze, e per il mistero che avvolge la sua storia personale di cui nessuno conosce i dettagli. Nel momento stesso in cui Trex mette piede in hotel e incrocia i suoi occhi, Darby sa che non è l'uomo giusto per lei. Glielo dice anche il nodo che sente alla gola: non ha tempo né voglia di infilarsi in un'altra relazione complicata, fatta di segreti e bugie. Eppure, più ha a che fare con lui, più Trex dimostra una sensibilità inaspettata. Solo lui, con estrema dolcezza, è in grado di andare oltre i silenzi di Darby. Di interpretare le sue insicurezze, i suoi desideri e quel bisogno di affetto e protezione che, anche se non vuole ammetterlo per non sembrare troppo fragile, cerca con tutta se stessa. Forse Trex è l'occasione che aspettava per imparare di nuovo ad amare. Ma Darby, che teme un altro tradimento, non è ancora pronta ad affidargli il suo cuore. Ad aprirsi completamente con lui. E quando il passato si ripresenta deciso a farla soffrire ancora una volta, scoprirà insieme a Trex che le parole non dette possono far male più della verità.

sabato 10 novembre 2018

Blogtour: High Wall. Cose Strane - Alessandra Paoloni. Presentazione del progetto

Ciao a tutti. La mia giornata di oggi sarà particolare: sono a Milano tutto il giorno per un impegno, ma spero comunque di riuscire a fare un giretto in città dato che è comunque la mia prima volta nel capoluogo lombardo! Purtroppo non ci sarò molto nei social (viaggio in treno a parte... e domani tra andata e ritorno mi aspettano 8 ore di treno!!!) ma vi lascio comunque il post dedicato alla presentazione del progetto Cose Strane, raccolta di novelle di Alessandra Paoloni edita da Delrai.



TITOLO: High Wall
AUTORE: Alessandra Paoloni
COLLANA: Delrai Edizioni
PREZZO (CARTACEO): /
PREZZO (EBOOK): 2,99€
TRAMA: È la tua mente. Ecco dove sei giunta con il tuo silenzio autoimposto e forzato. Ora sei dissennata, malata, odi e vedi cose, persone che non dovresti né udire, né vedere. L’autolesionismo è stata la tua più grande virtù, il rifiuto il miglior pregio. E con la sola compagnia di te stessa hai aggravato la solitudine alla quale Dio ti aveva già condannata; è la tua stessa mente a generare follia.
In questa raccolta si trattano Cose strane. Tre racconti gotici, dove la Morte e la Vita, il Reale e le Realtà, lo Spazio e il Tempo si mescolano, si fondono e il loro confine diventa labile per creare delle trame fugaci, ma ricche di interrogativi, che mettono l’uomo a confronto con se stesso, con la propria vita e le scelte che compie. High Wall simboleggia la riflessione sull’inspiegabile tra il rapporto dell’io con se stesso e con l’altro, dove il trapasso non è chiaro e la normalità sfugge alla comprensione, per scoprire che niente è come sembra. Membra con membra è l’emblema delle fragilità umane, dove mancanze, difetti e peccati definiscono le personalità le cui vite si intrecciano e i cui sentimenti si mescolano. Vendetta esprime l’eterno viaggio dell’anima verso il suo inevitabile punto di arrivo.
La sfida è leggerli e capire a fondo quanto ci appartenga ogni parola scritta che può esserci d’aiuto o spaventarci, ma di fatto rappresenta La Verità. Alessandra Paoloni torna a sorprenderci con la sua penna che parla all’anima del lettore, che trafigge il cuore dell’uomo
AUTRICE: Alessandra Paoloni vive in un paesino alle porte di Roma. Fin da bambina nutre un interesse viscerale per la lettura e per la scrittura, tanto da credere di essere nata con la penna già in mano, pronta a volare in luoghi lontani e mondi diversi con la fantasia. Ama trarre ispirazione dalle piccole cose, anche quotidiane, e non rinuncerebbe mai al freddo autunnale, alla cioccolata calda e aun buon libro. La passione con cui vive la scrittura le ha regalato un percorso editoriale che ha avuto inizio dieci anni fa, un viaggio che dura tuttora e che l'ha vista cimentarsi in tanti generi diversi, senza mai porsi limiti. E chissà dove la porterà la voglia di andare lontano...

Questi erano i dati, nudi e crudi, su High Wall e Alessandra. Ora però lasciamo direttamente la parola all'autrice che ci presenterà il progetto (trovate il video anche su Youtube nel canale della casa editrice Delrai Edizioni).


Seguite anche le prossime date del blogtour, mentre qui ci ritroviamo il 28 novembre per la mia tappa del review party con la recensione della raccolta! 


venerdì 9 novembre 2018

Blogtour: Sei il mio danno - Jamie McGuire. Intervista doppia ai protagonisti

Ciao a tutti! Eccoci con un'altra tappa del blogtour dedicato al nuovo romanzo di Jamie McGuire. In questo post conosceremo i due protagonisti, Trex e Darby, in maniera molto divertente: tramite un'intervista doppia! Non è facile far parlare i personaggi di un altro autore, ma spero che il risultato sia di vostro gradimento.


TITOLO: Sei il mio danno
AUTORE: Jamie McGuire
COLLANA: Garzanti
PREZZO (CARTACEO): 17,60€
PREZZO (EBOOK): 6,99€
TRAMA: Capelli color miele e sguardo impenetrabile, Darby Dixon ha tutta l'aria di essere una ragazza decisa e risoluta. In realtà, sta fuggendo dalle braccia di un uomo che non l'ha mai amata davvero e non vede l'ora di ricominciare da capo il più lontano possibile da lui. Ma adesso che è arrivata al Colorado Springs Hotel, dove lavora come receptionist, si rende conto che per lei il destino ha in serbo altri guai. E questi guai hanno un volto, quello di Scott "Trex" Trexler, noto per il suo fascino irresistibile, che fa innamorare tutte le ragazze, e per il mistero che avvolge la sua storia personale di cui nessuno conosce i dettagli. Nel momento stesso in cui Trex mette piede in hotel e incrocia i suoi occhi, Darby sa che non è l'uomo giusto per lei. Glielo dice anche il nodo che sente alla gola: non ha tempo né voglia di infilarsi in un'altra relazione complicata, fatta di segreti e bugie. Eppure, più ha a che fare con lui, più Trex dimostra una sensibilità inaspettata. Solo lui, con estrema dolcezza, è in grado di andare oltre i silenzi di Darby. Di interpretare le sue insicurezze, i suoi desideri e quel bisogno di affetto e protezione che, anche se non vuole ammetterlo per non sembrare troppo fragile, cerca con tutta se stessa. Forse Trex è l'occasione che aspettava per imparare di nuovo ad amare. Ma Darby, che teme un altro tradimento, non è ancora pronta ad affidargli il suo cuore. Ad aprirsi completamente con lui. E quando il passato si ripresenta deciso a farla soffrire ancora una volta, scoprirà insieme a Trex che le parole non dette possono far male più della verità.

martedì 6 novembre 2018

Review Party: Andiamo a vedere il giorno - Sara Rattaro

Ciao a tutti. La seconda recensione di oggi riguarda una lettura adorabile che mi ha accompagnato durante un viaggio in treno da Bologna a Ravenna: si tratta di Andiamo a vedere il giorno di Sara Rattaro. E' la mia prima esperienza con questa autrice e di sicuro non sarà nemmeno l'ultima. 


TITOLO: Andiamo a vedere il giorno
AUTORE: Sara Rattaro
COLLANA: Sperling & Kupfer 
PREZZO (CARTACEO): 16,90€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: Una figlia, una madre, un viaggio on the road. Una famiglia che sa ritrovarsi. Un gesto di perdono che vale più di mille parole. Alice è stata una figlia modello e una perfetta sorella maggiore, quella che in famiglia cercava di tenere insieme tutti i pezzi mentre il padre stava per abbandonarli, quella che per prima ha trovato il modo di comunicare con il fratellino, nato privo di udito, e di farlo sentire «normale». Ha pensato agli altri prima che a se stessa, ha seguito le regole prima che il cuore e adesso, di fronte a una passione che ha scardinato tutti i suoi schemi e le sue certezze, si ritrova a mentire, tradire, fuggire. Ma sua madre, Sandra, non ha alcuna intenzione di lasciarla sola. Su quel volo per Parigi c'è anche lei, e insieme iniziano un viaggio che è un guardarsi negli occhi e affrontare tutti i non detti, a partire da quel vuoto che ha rischiato di inghiottire la loro famiglia tanti anni prima. Alice si illude che, ritrovando la persona che si era insinuata nelle crepe della loro fragilità, possa dare una risposta a tutti i perché che si porta dentro, magari capire ciò che sta accadendo a lei ora, vendicare il passato e punire se stessa. Le occorreranno chilometri e scoperte inattese, tuttavia, per comprendere che non è da quella ricerca che può trovare conforto. Perché una sola è la verità: la perfezione non esiste, solo l'amore conta, solo l'amore resta. E la sua famiglia, così complicata, così imperfetta, saprà dimostrarle ancora una volta il suo senso più profondo: essere presente, sempre e a ogni costo. Per continuare insieme il cammino, qualunque sia la destinazione.