giovedì 17 ottobre 2019

Review Party: Luci di Guerra - Michael Ondaatje

Buongiorno a tutti. Oggi vi parlo di un ottimo romanzo che però non ho amato come vorrei: forse colpa del fatto che, leggendo la trama, mi ero aspettata un tipo di storia completamente diverso.
Sto parlando di Luci di guerra di Michael Ondaatje, in uscita oggi per Garzanti


TITOLO: Luci di guerra
AUTORE: Michael Ondaatje
COLLANA: Garzanti
PREZZO (CARTACEO): 20,00€
PREZZO (EBOOK): 11,90€
TRAMA: È attraverso i ricordi che diamo senso alla nostra esistenza. 
È il 1945 e Londra, al termine del conflitto, sta gradualmente tornando alla normalità. Una normalità estranea alla vita di Nathaniel e della sorella Rachel, cui la madre dà una notizia inaspettata: sta per trasferirsi a Singapore per lavoro e ha deciso di lasciarli in custodia a un conoscente, che i ragazzi hanno soprannominato «Falena». Di fronte a una scelta tanto categorica, Nathaniel e Rachel sono costretti ad accettare, anche se quell’uomo ambiguo non ispira loro la benché minima fiducia. Con il suo fare elusivo e criptico non ha l’aspetto di un tutore, e si accompagna spesso a un gruppo di personaggi eccentrici dall’aria poco raccomandabile. Eppure, giorno dopo giorno, Falena diventa per i due ragazzi una guida insostituibile, iniziandoli a un mestiere per cui non esistono manuali: farsi strada in un mondo dove niente è come sembra. Nathaniel e Rachel ci mettono poco a rendersi conto che è sempre meglio dubitare anche di chi crediamo di conoscere. Chi è davvero la loro madre? Come mai è partita in fretta, senza bagagli e senza dare notizie? Sono queste le domande che tormentano i fratelli e a cui ora, a quasi quindici anni di distanza dal giorno in cui tutto è cambiato, tocca a Nathaniel trovare una risposta. Deve farlo per soddisfare una curiosità che si è trasformata in bisogno di verità. Perché tutti portiamo dentro di noi tante storie quante sono le persone che attraversano la nostra esistenza, e ogni storia è il tassello di un mosaico più grande, la nostra memoria.
Vincitore del Booker Prize e del Golden Man Booker Prize con il bestseller Il paziente inglese, Michael Ondaatje ci consegna un nuovo straordinario romanzo, che la stampa internazionale ha incluso nella lista dei migliori libri dell’anno. Luci di guerra è una vivida ed emozionante riflessione sull’incertezza che accompagna ogni ricerca della verità e sull’identità come prodotto di un complesso e fragile equilibrio tra ricordi e immaginazione
.

mercoledì 16 ottobre 2019

Review Party: Last Chapter - Margherita Fray

Ciao a tutti. Oggi sono impegnata in quello che a Bologna chiamano Career Day (o qualcosa di simile): una sorta di open day in cui le aziende si presentano agli studenti e c'è l'opportunità di svolgere colloqui di lavoro. Sono tra l'eccitato e l'agitato... speriamo bene.
Intanto vi lascio la recensione de Last Chapter, ultimo capitolo della saga Teach Me di Margherita Fray, composta da tre romanzi e due novelle: trovate i link alle recensioni dei libri precedenti nella pagina apposita. 


TITOLO: Last Chapter
AUTORE: Margherita Fray 
COLLANA: Selfpublishing 
PREZZO (CARTACEO): soon
PREZZO (EBOOK): soon
TRAMA: Sono passati quattro anni da quando Morgan e Cameron si sono divisi e tutte le “grandi speranze” su cui contava la ragazza sembrano essere svanite con lui.
Niente laurea. Niente lavoro. Niente casa. Niente fidanzato.
Con un’improbabile occupazione da correttrice di storie erotiche, Morgan arranca nella vita un giorno dopo l’altro occupando abusivamente il divano di Seline.
Eppure, qualcuno ritiene che meriti una seconda possibilità, un’altra opportunità.
Un ultimo capitolo.
E anche se l’ultima cosa che vuole Cameron Wilde è lasciarsi ingarbugliare di nuovo dai problemi di una ragazzina, scoprirà che non è così semplice impedirsi di fare qualcosa che comunque, dopo tutto questo tempo, si ha ancora voglia di fare.

venerdì 11 ottobre 2019

Review Party: Binti. La trilogia - Nnedi Okorafor

Buongiorno! Oggi recensione 3 in 1: vi parlo di Binti, il capolavoro di Nnedi Okorafor, uscito un po' in sordina per la Mondadori Oscar Vault e che, a mio avviso, meriterebbe un po' più di risonanza, grazie non solo alla fama dell'autrice in patria, ma anche ai temi trattati, mai così attuali come oggi. 


TITOLO: Binti. La trilogia
AUTORE: Nnedi Okorafor 
COLLANA: Oscar Vault 
PREZZO (CARTACEO): 17,00€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: BINTI EKEOPARA ZUZU DAMBU KAIPKA di Namib è una ragazza di etnia Himba, talmente brava in matematica e nella tecnica dell’astrolabio da venire selezionata per frequentare la prestigiosa Oomza University. È l’occasione della vita e così, nonostante la contrarietà della sua famiglia, e le radicate tradizioni della sua terra, Binti fugge dal villaggio in cui vive e si imbarca sulla Terzo Pesce per intraprendere il viaggio interstellare verso Oomza. Ma tutto cambia quando le Meduse, feroci creature belligeranti, attaccano il veicolo che la ospita, uccidendo l’equipaggio, i passeggeri, gli altri studenti che Binti ha appena conosciuto. La giovane si trova così a doversela cavare da sola, intrappolata su un’astronave piena di esseri assassini, per cinque lunghi giorni prima di raggiungere la meta. Ma chi sono le Meduse? Binti scopre che dietro la loro storia, e la guerra che hanno scatenato contro i Khoush, si nasconde molto più di quanto non appaia. E ora una serie di compiti piuttosto gravosi le si para davanti: sopravvivere alla trasferta, proteggere gli abitanti del pianeta su cui ha sede l’ateneo; e provare a usare i propri ineguagliabili talenti per porre fine a un conflitto sanguinoso

giovedì 10 ottobre 2019

Recensione: Il ribelle - Emma Pomilio

Ciao a tutti. Detesto pubblicare recensioni negative, purtroppo però non posso, né voglio, mentire quando un libro non mi piace. Il ribelle di Emma Pomilio mi ha conquistato per la nuova copertina, meravigliosa e per la trama; tuttavia ciò che veniva promesso nella quarta di copertina non è stato mantenuto e ho fatto davvero tanta, ma tanta fatica a portare a termine la lettura.
Le mie opinioni nel dettaglio le trovate nella recensione. 
Come al solito quando posto una recensione negativa, ci tengo a specificare che questo è il mio parere personale e che, anzi, a molti lettori questo libro è piaciuto. 


TITOLO: Il ribelle
AUTORE: Emma Pomilio
COLLANA: Oscar Historica
PREZZO (CARTACEO): 12,50€
PREZZO (EBOOK): 7,99€
TRAMA: Il comandante della cavalleria di Tarquinia, un nobile etrusco giusto e coraggioso, uccide la moglie insieme all’ennesimo amante. Lei, però, è la nipote del re e quel sangue che reclama vendetta lo costringe all’esilio. Deve abbandonare la sua terra, le origini illustri e persino il suo nome: si chiamerà semplicemente Larth. Nei pressi del guado sul Tevere, stremato, si addormenta in un bosco sacro, dove sogna di fare parte della banda di pastori ribelli che popola l’Aventino. È un segno divino, e al risveglio Larth si unisce ai banditi. Fra quei pastori, rozzi ma valorosi, spicca la figura di Romolo, che al contrario del gemello Remo, prepotente e sanguinario, possiede tutte le caratteristiche per diventare un ottimo re. La zona è paludosa, malsana, ma all’occhio acuto di Larth non sfuggono le potenzialità del guado e dei territori circostanti, l’importanza di quello strategico crocevia di genti e merci di ogni provenienza. Qualità che solo un buon capo originario del luogo saprebbe esaltare. E quando si scopre che Romolo è di stirpe reale, l’esule etrusco può finalmente sperare di realizzare il suo sogno: mettere talento e valore al servizio di un giovanissimo re guerriero, aiutarlo a difendere la nuova patria. La patria che loro stessi dovranno fondare: Roma

martedì 8 ottobre 2019

Review Party: Può succedere anche a noi - Becky Albertalli e Adam Silvera

Ciao a tutti. Nei prossimi giorni vi parlerò di molti libri: alcuni li ho adorati, altri non mi hanno convinto per niente. 
Il primo di cui vi parlo, Può succedere anche a noi dell'accoppiata made in USA Adam Silvera e Becky Albertalli, appartiene fortunatamente alla prima categoria. 



TITOLO: Può succedere anche a noi
AUTORE: Becky Albertalli e Adam Silvera
COLLANA: Mondadori
PREZZO (CARTACEO): 18,00€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: Arthur è entusiasta all'idea di trascorrere un'intera estate a New York. Per lui, cresciuto a pane e musical, è proprio una città magica, romantica, dove tutto può succedere. Se Broadway gli ha insegnato qualcosa, poi, è che l'universo può recapitarti una storia d'amore indimenticabile quando meno te l'aspetti. E quale luogo al mondo potrebbe essere un set migliore della città che non dorme mai? Ben, invece, pensa che l'universo per una buona volta dovrebbe imparare a farsi gli affari suoi. Se davvero ci tenesse a lui, di certo non starebbe andando all'ufficio postale per spedire un'intera scatola di oggetti posseduti dal suo ex. Ma quando, proprio in quel grigio luogo affollato, le strade di Arthur e Ben si incrociano, viene il sospetto che il destino abbia davvero qualcosa in serbo per loro. Ma che cosa di preciso? Forse niente. In fondo, dopo essersi incontrati, ognuno va per la sua strada. Forse tutto. In fondo, alla fine si rivedono. E decidono di ripetere l'esperienza. Ma cosa accadrebbe se il loro primo appuntamento "ufficiale" non andasse proprio come previsto? E nemmeno il secondo primo appuntamento... o il terzo? Che cosa accadrebbe se Arthur le tentasse tutte per far andare bene le cose tra loro, e Ben invece non ci provasse abbastanza? E se la vita, quella vera, non fosse così tremendamente magica come pensa Arthur? Ma se invece lo fosse? Chi l'ha detto che non può essere come uno dei musical di Broadway che tanto ama? E soprattutto: perché un amore a prima vista fantastico come quelli che si vedono nei film deve capitare sempre agli altri? Perché non può succedere anche a loro?