domenica 11 ottobre 2015

Blogger Love Project 2015: Day 1. Let's get started!

Ciao a tutti! Anche quest'anno partecipo al Blogger Love Project. Ricordo ancora lo scorso anno: avevo aperto Hook a Book da poco, ancora non sapevo nulla di cosa volesse dire fare parte di questo mondo e il mio blog era più deserto del deserto del Sahara.
Quest'anno le cose sono molto migliorate: ho imparato ad organizzarmi, il blog è cresciuto, ma c'è ancora tanto lavoro da fare e questa iniziativa è un po' come mettersi in vetrina per una o due settimane. Un'occasione che capita una sola volta all'anno.
Procediamo dunque con la lista dei buoni propositi: lo scorso anno ero stata brava, rispettando praticamente tutti gli obiettivi, vediamo se quest'anno sappiamo mantenerci!


Obiettivi per quest'anno:
-Leggere un libro in inglese per la durata del Blogger Love Project: nonostante sia migliorata con le  letture in lingua (per quanto non sembri, ho diverse recensioni di libri in inglese ancora da pubblicare, come Fangirl e Never Never: Part Two) non vogliamo dimenticarci dei buoni propositi dello scorso anno! 
-Commentare un po' di più gli altri blog: è il mio grande problema. Io giro e leggo tantissimi post, ma quello che mi manca è proprio la forza nelle dita per commentare, per esprimere il mio gradimento, per dare, insomma, segni di vita. Almeno durante questa iniziativa vorrei rendermi più presente con i miei commenti nei blog degli altri!
-Farmi conoscere: va bene, ultimamente ho partecipato a iniziative per far conoscere un po' di più il mio angolino, ma un po' di pubblicità in più non guasta mai!
-Partecipare ad almeno metà delle tappe del Blogger Love Project: lo scorso anno ce l'ho fatta, ma lo scorso anno avevo anche un orario che mi consentiva di starmene a casa il giovedì e il venerdì (bei tempi!). Quest'anno è un po' diverso... Ho un giorno a casa, il lunedì, ma le lezioni sono più pesanti e difficili, e la roba da studiare si è magicamente moltiplicata. Ma io ce la farò lo stesso! 

Anche quest'anno il blog verrà invaso dai post del Blogger Love Project. Vi auguro dunque buona lettura! 

13 commenti:

  1. Tanto stima per la lettura in lingua! Io dico sempre che dovrei ricominciare ma poi non mi butto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono fatta così. Faccio fatica a convincermi ad iniziare un romanzo in lingua, ma quando lo inizio arrivo sempre alla fine!

      Elimina
  2. Beeeello l'obiettivo del leggere in inglese :)

    RispondiElimina
  3. che libro hai scelto di leggere in inglese ????

    inboccaallupo epr i tuoi obiettivi :))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva il lupo! Dipende: o in ebook Sincerely Carter di Whitney G. o in cartaceo The Young Elites di Marie Lu

      Elimina
  4. Mi piacciono molto i tuoi obiettivi, spero che tu riesca a realizzarli tutti :)

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Ciaooo!!! Anche per me questa è la prima partecipazione al BLP...
    e tra i miei obiettivi c'è sicuramente, come per te, quello di essere più presente nella bloggosfera.
    Leggere in inglese è una cosa che vorrei fare anche io...ma sono davvero troppo pigra, prima o poi...
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva il lupo! Anche io sono pigra per l'inglese, ma da quando ho aperto il blog sto migliorando molto!

      Elimina
  7. Anch'io vorrei leggere qualche libro in inglese ma non l'ho messo tra i miei obiettivi perché ho a mala pena il tempo di leggere quelli in italiano :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello è vero... infatti, al contrario, tra gli obiettivi del BLP non ho messo leggere in italiano!

      Elimina