lunedì 22 maggio 2017

Review Party: Noi siamo tutto - Nicola Yoon. Recensione

Ciao a tutti! oggi recensione... e che recensione. Si tratta di una delle uscite più attese del mese, ed è Noi siamo tutto di Nicola Yoon, autrice che, con questo brillante esordio, si è fatta conoscere al pubblico americano. Ora, la sua opera sbarca in Italia in libreria, e in America al cinema, con il film omonimo, con Amandla (giuro si scrive così! Ha fatto impazzire il T9 del mio telefono) Stenberg (che nel nostro paese arriverà a settembre). La domanda è sempre quella: un libro così pubblicizzato merita, o è l'ennesimo successo di scarsa qualità?
Scopritelo nella recensione...



TITOLO: Noi siamo tutto
AUTORE: Nicola Yoon
COLLANA: Sperling & Kupfer
PREZZO (CARTACEO): 17,90€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: Madeline Whittier è allergica al mondo. Soffre infatti di una patologia tanto rara quanto nota, che non le permette di entrare in contatto con il mondo esterno. Per questo non esce di casa, non l'ha mai fatto in diciassette anni. Mai un respiro d'aria fresca, né un raggio di sole caldo sul viso. Le uniche persone che può frequentare sono sua madre e la sua infermiera, Carla. Finché, un giorno, un camion di una ditta di traslochi si ferma nella sua via. Madeline è alla finestra quando vede... lui. Il nuovo vicino. Alto, magro e vestito di nero dalla testa ai piedi: maglietta nera, jeans neri, scarpe da ginnastica nere e un berretto nero di maglia che gli nasconde completamente i capelli. Il suo nome è Olly. I loro sguardi si incrociano per un secondo. E anche se nella vita è impossibile prevedere sempre tutto, in quel secondo Madeline prevede che si innamorerà di lui. Anzi, ne è sicura. Come è quasi sicura che sarà un disastro. Perché, per la prima volta, quello che ha non le basta più. E per vivere anche solo un giorno perfetto è pronta a rischiare tutto. Tutto. Bestseller n°1 del New York Times, e tuttora ai vertici delle classifiche negli Stati Uniti a oltre un anno di distanza dall'uscita, lo struggente e romantico romanzo d'esordio di Nicola Yoon è in corso di pubblicazione in 38 Paesi, e presto arriverà nelle sale cinematografiche l'omonimo film. Noi siamo tutto è una storia dolce e commovente, un libro destinato a diventare un cult.

sabato 20 maggio 2017

Release party: Tander - Cristina Vichi. Intervista con l'autrice

Buongiorno a tutti! se c'è qualcosa che mi piace dell'essere blogger è il contatto con gli autori, non più delle menti pensanti lontanissime nascoste dietro le pagine di un libro, ma persone in carne ed ossa.
Oggi infatti, all'interno del Release Party dedicato a Tander. Dentro di noi l'energia dei fulmini , ospiterò l'intervista all'autrice Cristina Vichi.


Innanzitutto: perché un lettore dovrebbe leggere Tander?
“Tander: Dentro di noi l’energia dei fulmini” è un romanzo che svela i suoi segreti con ritmo rapido e incalzante. Se all’inizio il lettore non sa nulla di Tander e Dee della Natura alla fine li conoscerà molto bene. In un’atmosfera tutta da scoprire si vivranno le emozioni di un amore pericoloso, letale e... travolgente.

giovedì 18 maggio 2017

Blogtour: Panorami d'inchiostro. Fjallbacka: il paese degli omicidi (Camilla Lackberg)

Buongiorno a tutti. Questo mese è il Maggio dei Libri: sul blog, non so se avete notato, sto triplicando le iniziative ospitate, tra blogtour, party di vario genere e cose simili; in realtà è rorpio perché in questo periodo dell'anno si moltiplicano uscite e iniziative. Quella di oggi è relativa ai paesaggi che più abbiamo amato: io vi porto nella Svezia di Camilla Lackberg, affermata giallista. Preparatevi a conscere il delizioso paesino di Fjallbacka, dove pare che il numero di omicidi superi quello di abitanti...


lunedì 15 maggio 2017

Recensione: La Gabbia del Re - Victoria Aveyard

Ciao a tutti! Vi capita di cambiare giudizio nel tempo di una serie? A me sì, e questo è uno dei pochi casi in cui è successo in positivo: Regina Rossa mi aveva intrigata con le sue buone potenzialità, ma non convinta appieno, ma, alla fine, la Aveyard ha saputo dimostrare come la sua storia, un po' già vista, potesse svilupparsi su binari se non del tutto inediti, quanto meno appassionanti.


TITOLO: La gabbia del re 
AUTORE: Victoria Aveyard
COLLANA: Mondadori Chrysalide
PREZZO (CARTACEO): 19,90€
PREZZO (EBOOK): 7,99€
TRAMA: Privata del suo potere e perseguitata dai tremendi errori commessi, Mare Barrow si ritrova prigioniera e in balia di Maven Calore, di cui un tempo era innamorata e che altro non ha fatto se non mentirle e tradirla. Diventato re, il ragazzo continua a tessere la tela ordita dalla madre morta per mantenere il controllo sul suo regno e sulla sua prigioniera. Mentre, a Palazzo, Mare cerca di resistere all'effetto della pietra silente, il suo improvvisato esercito di novisangue e rossi continua imperterrito a organizzarsi, a esercitarsi e a espandersi. Impaziente di uscire dall'ombra, infatti, si sta preparando a combattere. Dal canto suo, Cal, il principe esiliato che reclama il cuore di Mare, è pronto a tutto pur di riaverla con sé. In questo terzo e straordinario capitolo della serie "Regina rossa", le alleanze di un tempo sono messe in discussione e - Mare lo sa bene - quando il sangue si rivolta contro il sangue potrebbe non rimanere nessuno a spegnere il fuoco che minaccia di distruggere completamente Norda.

sabato 13 maggio 2017

Blogtour: Giorni d'estate - Marco Cavallaro. Estratti

Buongiorno a tutti! Eccoci a questa tappa del blogtour dedicato a Giorni d'estate e manco a farlo apposta qui è scoppiata la stagione estiva: caldo, sole ma anche afa e temporali improvvisi... ma il romanzo di Marco Cavallaro non parla solo d'estate, ma anche di amore, amicizia, gioventù. E se seguite il BT potrete aggiudicarvi una copia cartacea!
Ma adesso passiamo agli estratti. Ne ho selezionati tre, di cui il primo è il prologo, un po' più corposa e una chicca finale...


“Sognare ad occhi aperti”. È proprio questo che faceva Ryan Callagher tra una pausa di studio e l’altra; quando sentiva che i libri lo stavano risucchiando dentro un vortice di noia senza fine. Fissando un qualsiasi punto dell'ambiente che lo circondava, iniziava a immaginare le situazioni più impensabili, finali alternativi a vicende della sua vita che avrebbe voluto vivere diversamente o che qualche volta avrebbe voluto volentieri cancellare. Nonostante questi piccoli episodi, era realmente soddisfatto della vita che conduceva. Aveva una famiglia che non gli faceva mai mancare il proprio sostegno, la madre Kate con cui si trovava in perfetta sintonia, pronta ad ascoltarlo e indirizzarlo in qualsiasi decisione, il padre John che nonostante fosse un tipo di poche parole, non faceva mai mancare il suo affetto e la sua indispensabile presenza ed infine la piccola sorellina Jenny con cui riusciva difficilmente ad andare d'accordo a causa del suo caratterino “molto particolare” ma nonostante questo, in fondo, veramente in fondo, era convinto di volerle bene