martedì 3 luglio 2018

Blogtour: Always Red - Isabelle Ronin. Ad ogni personaggio il suo pancake

Ciao a tutti! Oggi è il mio compleanno... io sarò al mare a festeggiare, intanto, dopo la breve pausa, riprende l'attività sul blog con un book tag dedicato ai pancakes e al romanzo Always Red di Isabelle Ronin.


TITOLO: Always Red
AUTORE: Isabelle Ronin
COLLANA: Mondadori
PREZZO (CARTACEO): 17,90€
PREZZO (EBOOK): 8,99€
TRAMA: Per Red la vita è stata sempre in salita. Tutto quello che ha se l’è dovuto sudare. E per riuscirci ha dovuto essere molto più forte della maggior parte delle persone. Perché, alla fine, non ha mai potuto contare sull’aiuto di nessuno. E ha imparato in fretta che spesso la gente è egoista. Vuole sempre qualcosa da te e una volta che l’ha ottenuta sparisce. Per questo si è rintanata dietro a un muro impenetrabile, che nessuno è mai riuscito a scavalcare: se diventi irraggiungibile, niente e nessuno può ferirti. Poi però è arrivato Caleb e tutte le sue convinzioni sono state spazzate via. Lui le ha insegnato cosa vuol dire amare ed essere amata. Le ha fatto capire cosa sia la tenerezza, cosa significhi essere desiderata, bramare di essere toccata, baciata. Ma quando sei “una ragazza dal cuore spezzato che possiede solo una valigia piena di storie tristi”, non è facile lasciarsi andare completamente fino a mostrarsi vulnerabile. Così Red, senza quasi rendersene conto, più sente Caleb farsi strada attraverso le crepe del suo muro di diffidenza, più si ritrae, spaventata e incapace di fidarsi completamente di lui. Ma quando si permette al dolore e all’orgoglio di avere la meglio, il rischio è di perdersi e di perdere l’unica possibilità di essere davvero felici, soprattutto se vicino hai chi non aspetta altro per portarti via colui che potrebbe regalartela, la felicità.


I pancakes di Red

Red - Pancake alla fragola
Direi che è piuttosto ovvio: a quale accompagnamento avrei abbinato i pancakes di Red se non alle fragole, dolci, un po’ aspre ma soprattutto rosse come lei?

Caleb - Pancake ai tre cioccolati
Caleb è un vero cioccolatino in tutti i sensi, e secondo me i suoi pancakes sono un’esplosione di cioccolato: bianco, a mio avviso dolce talvolta all’inverosimile, al latte, perché dopotutto la dolcezza di Caleb nei confronti di ragazze come Red e Beatrice è il suo tratto distintivo, e fondente, perché dietro alle apparenze da bad boys nasconde un lato più amaro ed adulto.

Cameron - Pancake allo sciroppo d’acero
Cameron è un personaggio che non mi ha mai detto molto: ho fatto fatica persino a ricordarmi di lui, eppure, a dirla tutta, non è cattivo, anzi è un buon amico e si vede che ci tiene ancora a Kar, la sua ex-ragazza. Per questo motivo lo associo al mio gusto preferito di pancakes, lo sciroppo d’acero, un classico un po’ banale, ma mai deludente.

I pancakes di Caleb 
Beatrice Rose - Pancake di riso con marmellata all’arancia amara
Ok questo abbinamento è un po’ strano, ma ho visto Beatrice Rose come una ragazza ultrasofisticata, fin dal nome, e con un retrogusto molto amaro. Insomma questi pancake dal gusto particolare e ricercato sono perfetti per una come lei.

Kara - Pancake “tutti i gusti più uno”
Kara è il mio personaggio preferito, spumeggiante, sopra alle righe, simpatica, improbabile. Difficile trovare un gusto che la rappresenti, per questo (e anche da fan di Harry Potter) non posso non descriverla se non come un concentrato di sapori, anche improbabili.

Justin - Pancake bruciati
Più che bruciati, direi decisamente carbonizzati: Justin si merita questo, ed altri! 


1 commento:

  1. Effettivamente, Justin si meriterebbe una padellata, altro che pancake bruciati!! Ma alla fine sappiamo di essere buone e andiamo avanti! :P Quello di Red è il mio preferito!!

    RispondiElimina