lunedì 23 febbraio 2015

The Great Book Tag #8: La notte degli Oscar

Ieri sera sono stati assegnati gli Oscars e visto che a fine anno non ho fatto i miei top ho pensato: perché non metterli in un tag a tema? Per quanto immagino esistano decine di tag a tema, questo l'ho fatto proprio io (e non mi sono data nemmeno la briga di cercarli in rete) perciò... spero vi piaccia! 


Oscar al miglior film - Il miglior libro 
È difficile da scegliere. Ci sono state tante buone letture nel 2014, basta contare le cinque stelline nella lista delle recensioni ma, siccome bisogna scegliere un solo romanzo, propendo per Il tuo meraviglioso silenzio di Katja Millay. Perché? È stata una lettura emozionante, che mi ha fatto riflettere, ed è stata la vera sopresa dell'anno scorso, forse penalizzata da una copertina che non dice molto sulla vera natura del romanzo.


Oscar al miglior film straniero - Il miglior libro italiano 
È quasi un controsenso, ma ho voluto includere in questa categoria i libri italiani, che, almeno nel mio blog, sono in netta minoranza rispetto agli inglesi/americani. Come migliori romanzi metterei le mie letture di Anna Premoli: saranno anche chick lit, ma quello che promettono, scene esilaranti, stile fluido, protagonisti affascinanti e divertiti, mantengono sempre.


Oscar al miglior regista - Il miglior autore
Come ho potuto scoprire così in ritardo Cassandra Clare? Non ho avuto neanche un secondo di dubbio. In generale, visto anche il numero di romanzi letti (NON fa fede il numero di recensioni pubblicate) direi che migliora di libro in libro ed è sempre un piacere leggere una delle sue opere.


Oscar al miglior attore - Il miglior protagonista maschile
C'è solo l'imbarazzo della scelta, ma visto che sono costretta a sceglierne solo uno... diamo il premio al mio amato Day di Legend di Marie Lu. Un protagonista maschile coraggioso, intelligente e pronto a sacrificarsi per la sua famiglia... che dite, se lo merita? 


Oscar alla miglior attrice - La miglior protagonista femminile
La categoria più ardua... Darei il premio ad Amy Elliot de L'amore bugiardo, perché sebbene non approvi ciò che fa, mi ha intrigato per tutta la lettura, con la sua psiche incomprensibile. Immagino che, se si fosse trattato di un personaggio diverso, non avrei amato L'amore Bugiardo come invece ho fatto. Capite perché per gli Oscar tifavo per Rosamund Pike? 


Oscar al miglior attore non protagonista - Il miglior comprimario al maschile
È stato difficile... ma alla fine credo che se esistesse questo Oscar lo darei a Drew de Il tuo meraviglioso silenzio della Millay. Perché? Perché alla prima apparizione diresti che è in tutto e per tutto un personaggio stereotipato e invece, pagina dopo pagina, impara a sorprenderti con una personalità sfaccettata e divertente,  e anzi si prende quasi gioco del ruolo che gli è stato affibiato all'interno della scuola e questo mi ha aiutato ad amarlo durante la lettura.


Oscar alla migliore attrice non protagonista - Il miglior comprimario al femminile
Questa volta il premio va a Baguette di Perfetto di Alessia Esse. L'ho adorata dalla prima pagina, e ritengo Lilac molto fortunata per avere un'amica come lei (ma ne esistono di Baguette nel mondo reale? Non ho mai avuto la possibilità di incontrarne una...)


Oscar alla migliore sceneggiatura non originale - Un libro giunto al cinema nel 2014
Considerato che al cinema ho visto pochissimi film L'Amore Bugiardo di Gillian Flynn si rivela quasi una scelta obbligata (considerato anche quanto mi ha ossessionato questo romanzo durante la mia vacanza in Thailandia)

Oscar alla migliore sceneggiatura originale - Un libro che meriterebbe un adattamento cinematografico
Ditemi che porteranno sul grande o sul piccolo o sul medio schermo il Trono di Ghiaccio di Sarah J Maas! Devono farlo! È una serie con moltissimo potenziale che più procede e più migliora.



 Quali sono invece i vostri personalissimi Oscar?
Fatemelo sapere! 

8 commenti:

  1. Totalmente d'accordo sul Trono di ghiaccio *-* Leggerò meglio e con più calma questo tag e magari lo farò anch'io

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo fai lasciami il link che sbircio ;)

      Elimina
  2. Per quanto riguarda il Trono di Ghiaccio mi trovi completamente d'accordo. Gli altri non li ho letti quindi non posso esprimermi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il trono di ghiaccio sarebbe una serie bellissima anche se col senno di poi mi chiedo: chi interpreterà Celaena?

      Elimina
  3. Che tag carino!! Sono d'accordo praticamente con tutte le tue risposte ahah, a parte per i libri che non ho ancora letto, tipo Il trono di ghiaccio... cosa di cui, sì, mi vergogno..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora il 2015 è l'anno giusto per iniziarlo!

      Elimina
  4. nuovo blog seguimi please :-)
    percorsodistelle.blogspot.com

    RispondiElimina